Pagelle Lecce-Milan, Castillejo indemoniato!

Pagelle Lecce-Milan

I rossoneri tornano ufficialmente in campo per la ripresa della Serie A: di seguito le pagelle di Lecce-Milan al termine della prima sfida.

CLICCA QUI >>> Gli highlights di Lecce-Milan: tutti i gol

Gol Leao in Lecce-Milan

Pagelle Lecce-Milan

G. Donnarumma 6 – Primo tempo da spettatore.

Conti 6 – Spinge ma senza esagerare, la quarantena si fa sentire. Trova anche l’assist per Leao nella ripresa.

Gabbia 6 – Solo per l’intervento da rigore, ma sempre in crescita. Futuro MILAN!

Kjaer 7 – Un muro anche in anticipo a centrocampo. Purtroppo il muro crolla a causa di un problema fisico.

Romagnoli 7 – Preciso e puntuale il capitano

Theo Hernández 6,5 – È sempre l’uomo in più in attacco, sfiora il gol nel primo tempo con le sue incursioni da “orgasmo”

Kessié 6 – Partita sufficiente di contenimento.

Bennacer 6,5 – Si fa sempre trovare dai compagni e prova a dettare i ritmi.

Castillejo 7,5 – L’uomo più pericolo del Milan: STRAORDINARIO!!! Al di là del gol corre come un pazzo, una spina nel fiano degli avversari.

Leggi anche >>> Il video del gol di Castillejo

Çalhanoglu 6 – Ci aspettiamo qualcosa di più, ma è fondamentale in mediana.

Bonaventura 6,5 – Buona gara sempre presente e sfiora anche il gol. Nel secondo tempo è straordinario nel ribadire in gol una respinta di Gabriel spegnendo la gioia del Lecce per il pareggio.

Rebić 7 – Non è facile fare il vice Ibra, ci prova ma è molto meglio accanto a Zlatan. Nella ripresa si inventa un gol in ripartenza che chiude la gara.

Leao 7 – Riscatta le tante polemiche in settimana, entra ed è subito 4-1.

Leggi anche >>> Il video delle occasioni gol del primo tempo

Formazioni ufficiali Lecce-Milan

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco, Saponara; Lapadula. A disposizione: Vigorito, Chironi, Radicchio, Colella, Rossettini, Paz, Vera, Maselli, Shakhov, Babacar. Allenatore: Liverani.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Castillejo, Çalhanoglu, Bonaventura; Rebić. A disposizione: Begović, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Krunić, Saelemaekers, Paquetá, D. Maldini, R. Leão, Colombo. Allenatore: Pioli.