Milan, situazione Paquetà: il brasiliano potrebbe diventare un problema

Milan situazione Paquetà – Diventata ormai una riserva pagata 38 milioni di euro, il Milan si ritrova un giocatore pagato a peso d’oro fuori dal progetto del mister. La cessione di Paquetà non è riuscita a gennaio, neanche inserendolo come pedina di scambio.

Milan, situazione Paquetà: pochissimi minuti giocati

Il brasiliano non scendeva in campo dal giorno del debutto di Ibrahimovic, ovvero il 6 gennaio contro la Sampdoria. Da quel momento si è visto solo in Coppa Italia con la Spal. Contro il Verona, Pioli gli ha concesso solo 26 minuti in cui non ha convinto confermando l’apprensione dei tifosi. La testa sembra non esserci più e con ciò potrebbe risultare un peso non da poco per la società rossonera.


OBBIETTIVI DEL MILAN PER IL MERCATO DI GIUGNO


Cessione sfumata per Paquetà

I rossoneri non sono riusciti nell’ultima sessione di mercato a cedere il giovane trequartista. Attendendo una mossa dal PSG, non ha portato avanti l’idea di uno scambio con la Juventus per Bernardeschi. Ciò ha costretto il giocatore a restare a Milano. La sua fragile personalità e l’incompatibilità tattica ha portato problemi alla formazione rossonera.

milan situazione paquetà


LE PAROLE DEL CT DELL’UNDER 21 SU MALDINI


Non c’è spazio per Paquetà nelle tattiche di Pioli

La situazione rischia di gravare anche sul giocatore stesso: nell’attuale formazione di Pioli non c’è spazio per le sue caratteristiche. Le migliori prestazioni le ha collezionate giocando come mezzala, fatica invece come esterno nel 4-4-2 del Milan attuale. Adesso la dirigenza dovrà rimboccarsi le maniche: proveranno a rilanciarlo o ad usarlo come pedina di scambio?


NOVITÀ SULLO STADIO DEL MILAN


milan situazione paquetà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.