Serie A, altri due calciatori positivi al Coronavirus: Matuidi e Zaccagni

Matuidi e Zaccagni positivi al Coronavirus, la Serie A registra altri casi: per la Juventus si tratta del secondo giocatore dopo Rugani, mentre per l’Hellas Verona è il primo caso di positività. A riferirlo sono state le due società tramite un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.


UFFICIALE: RINVIATO EURO 2020


Matuidi e Zaccagni positivi al Coronavirus

“Il calciatore Blaise Matuidi è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico”.


RIPRESA SERIE A: ECCO LA DATA FISSATA


“Hellas Verona FC comunica che Mattia Zaccagni è stato sottoposto ad esami medici che hanno evidenziato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, così come tutta la squadra, prolungherà il già attivato isolamento volontario domiciliare sino al prossimo 25 marzo, continuando ad essere monitorato. Zaccagni sta bene: nei giorni scorsi ha avuto solo qualche linea di febbre”.

Le ultime in casa Juventus e Verona

Matuidi dunque non presenta sintomi e al momento sta bene, così come Zaccagni che sarà controllato costantemente dallo staff medico. Intanto, come già avvenuto in casa bianconera, tutti i calciatori del Verona rimarranno in isolamento volontario domiciliare fino al 25 marzo.



2 thoughts on “Serie A, altri due calciatori positivi al Coronavirus: Matuidi e Zaccagni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.