Maldini sul rinnovo di Ibrahimovic: “È automatico in caso di Champions”

Maldini sul rinnovo di Ibrahimovic, il direttore tecnico del Milan ha parlato nel concitato post-gara di Firenze anche delle condizioni affinché si concretizzi la permanenza dello svedese. Al momento, infatti, non è sicuro che l’attaccante indossi la maglia rossonera anche nella prossima stagione.


RINVIATE QUATTRO PARTITE DI SERIA PER IL CORONAVIRUS


Maldini sul rinnovo di Ibrahimovic

“Per Ibrahimovic c’è un contratto di sei mesi con una clausola di rinnovo automatico in caso arrivassimo in Champions League, sennò naturalmente ci metteremo al tavolo con lui. Con Ibra è un discorso personale in cui ci deve essere sempre un dialogo aperto. E questo dialogo c’è, altrimenti non sarebbe arrivato. Rebic? È un prestito biennale, quindi l’anno prossimo sarà con noi e poi vedremo quello che succederà”.


Polemica arbitro Fiorentina-Milan: Maldini contro il VAR sul rigore


Maldini su Rangnick

L’ex capitano, inoltre, si è espresso nuovamente sull’ipotesi Rangnick come prossimo allenatore del Diavolo al posto di Pioli:

“Su Rangnick ho risposto da direttore dell’area tecnica, non ho mai contattato Rangnick e quindi Rangnick non è un profilo adatto per la nostra squadra secondo la mia visione. Io rispondo per quello che so e per quello che faccio”, ha proseguito e concluso il direttore tecnico del Milan ai microfoni di DAZN.


INFORTUNIO DONNARUMMA: MILAN IN ANSIA PER IL PORTIERE


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.