Maldini: “Sarà un mercato creativo, non stravolgeremo la squadra a gennaio”

Maldini sul calciomercato del Milan, il direttore tecnico dell’area tecnica rossonera ha parlato di questo e di altro ancora in un’intervista concessa a Dribbling.


Leggi anche >>> Le ultime notizie sul calciomercato del Milan


Maldini sul calciomercato del Milan

“Sarà un mercato creativo, magari alla ricerca di qualche opportunità ma non stravolgeremo la squadra, che ha dimostrato nel 2020 di essere competitiva e aveva bisogno di ricostruire una base che, con gli anni, era cambiata e non riusciva a ripartire. Il segreto del cambiamento? Credere in quello che si fa e credere nei giocatori, aspettarli. Il discorso che abbiamo fatto all’inizio, quando siamo arrivati, è proseguito anche l’anno dopo e adesso, dopo 18 mesi, si vedono i primi risultati”.


Potrebbe interessarti anche >>> Il 2020 del Milan: da Ibrahimovic al primato


Maldini su Pioli e Ibrahimovic

“Credo che Pioli abbia tante caratteristiche da grande allenatore, quindi c’è un rapporto molto aperto, ci diciamo tutto. Anche perché è l’unica maniera per riuscire ad avere dei risultati. Zlatan affronta tutto di petto. Era arrabbiato perché era vicino al rientro. I problemi muscolari riguardano tutti, soprattutto in epoca Covid e chi lo ha avuto hanno sofferto non solo per la malattia, ma anche gli impegni ravvicinati. Un suo vice? Abbiamo Zlatan e tante alternative. C’è una serie di ragazzi giovani nei quali crediamo. È stata mantenuta la parola: hanno giocato e siamo primi in classifica”.