LeBron James ad Ibra: “Non c’è modo che io stia zitto di fronte alle ingiustizie”

Agenti più pagati 2020

Risposta LeBron James Ibra: il campione dell’Nba ha subito risposto alle dichiarazioni del numero 11 rossonero.

Risposta LeBron James Ibra: “E’ buffo che lui dica queste cose”

Lo svedese aveva lasciato delle dichiarazioni riferendosi proprio al giocatore dei Los Angeles Lakers, dicendo: “Non mi piace quando le persone con un certo status parlano di politica. Limitati a fare quello in cui sei bravo, meglio tenersi lontani da certi argomenti”. Parole che hanno fatto il giro del mondo e sono state anche oggetto di critiche.

PASSI IN AVANTI PER IL GIOCATORE DEL PORTO

Non si è fatta attendere la risposta da parte del 36enne statunitense, che ha affermato: Non c’è modo che io stia zitto di fronte alle ingiustizie e mi limiti allo sport. Io sono parte della mia comunità e ho oltre 300 ragazzi nelle mie scuole che hanno bisogno di una voce e io sono la loro voce. Sono la persona sbagliata da criticare su questo campo perché ho una mente ‘molto educata’ e ho fatto i compiti”.

LE PAROLE DEL MISTER DOPO IL SORTEGGIO

Inoltre ha aggiunto: So quanto è potente la mia voce e la piattaforma da cui parlo e la userò sempre per occuparmi di certe cose, nella mia comunità, nel mio paese e in tutto il mondo”. Non è mancata alla fine una bordata ad Ibrahimovic: “E’ buffo che lui dica queste cose, perché è lo stesso ragazzo che nel 2018 ha parlato di razzismo in Svezia legato alle sue origini e al suo cognome”. E’ chiaro che entrambi abbiano a cuore il tema razzismo, ma hanno due modi di esternare i propri pensieri totalmente diversi.