ULTIM’ORA – Milan, la decisione del Giudice Sportivo sulla squalifica di Ibrahimovic

Ibrahimovic squalificato, è questa la decisione presa dal Giudice Sportivo in seguito all’espulsione per proteste rimediata dallo svedese in Parma-Milan.

Ibrahimovic squalificato, è ufficiale

Il dott. Mastandrea ha deciso che l’attaccante salterà una sola giornata, c’è quindi la squalifica minima visto il cartellino rosso. Di seguito, ecco riportato il comunicato:

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00 IBRAHIMOVIC Zlatan (Milan): per avere, al 15° del secondo tempo, proferito, con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara.


Ibrahimovic al ristorante in zona rossa, scoppia la polemica


Il Milan non farà ricorso

Come già scritto nei giorni scorsi, il club rossonero avrebbe presentato ricorso – attraverso prove audiovisive in suo possesso – soltanto se le giornate di squalifica fossero più di una. Un’indiscrezione che era stata confermata anche dal legale del Milan ai microfoni di Rai Sport:

“Sarà fatto certamente ricorso. Tutto dipende da ciò che Maresca ha scritto nel referto: se l’arbitro ha dei dubbi su quello che ha sentito, e a quanto pare ha sentito male, allora lo scriverà e la questione potrebbe avere un risvolto inatteso e clamoroso. Se ammetterà di aver sbagliato, Ibra potrà giocare la prossima gara pur essendo stato espulso a Parma”.