Emergenza Coronavirus, tracce di Covid-19 nelle fogne

Emergenza Coronavirus fogne –Il materiale genetico del virus Sars-Cov-2 può essere trovato nelle acque di scarico, permettendo quindi di usare questo tipo di campionamenti come ‘spia’ della presenza di un focolaio epidemico”.


SCONTRO MATERAZZI-IBRA: ECCO LE PAROLE DELL’EX INTER


Emergenza Coronavirus: “Presenza di un fondo epidemico”

È quanto è emerso da uno studio condotto a Roma e Milano dal gruppo guidato da Giuseppina La Rosa del Reparto di Qualità dell’Acqua e Salute Del Dipartimento Ambiente e Salute dell’Istituto Superiore di Sanità, che sarà pubblicato a breve ma di cui è stata resa nota la notizia proprio sul sito dell’ISS. Si tratta di una scoperta molto importante che, come sottolinea il presidente Silvio Brusaferro, “potrebbe essere d’aiuto nel controllo della pandemia. I nostri risultati si associano a quelli di altri gruppi di ricerca che, in Olanda, Massachusetts, Australia e Francia, hanno ad oggi rinvenuto tracce del virus negli scarichi”.

Coronavirus, le parole di La Rosa

A spiegare, in sintesi, il contenuto della ricerca, condotta tra Roma e Milano, quest’ultima tra le città con il più alto numero di contagi di Covid-19, è stata proprio la dottoressa La Rosa: “Abbiamo selezionato e analizzato per la ricerca del virus un gruppo di 8 campioni di acque di scarico raccolti dal 3 al 28 febbraio a Milano e dal 31 marzo al 2 aprile a Roma. In 2 campioni raccolti nella rete fognaria della zona Occidentale e Centro-orientale di Milano è stata confermata la presenza di RNA del nuovo Coronavirus. Nel caso di Roma, lo stesso risultato positivo è stato riscontrato in tutti i campioni prelevati nell’area orientale della città. Stiamo ora estendendo la ricerca ad altri campioni di acque di scarico provenienti da una rete di raccolta in diverse regioni, costruita negli anni nell’ambito di un progetto finanziato dal Centro Nazionale di prevenzione e Controllo delle Malattie (CCM) del Ministero della Salute”.


GAZIDIS SI COMPLIMENTA CON IL MILAN FEMMINILE


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.