Diretta Gol Serie A in chiaro, Spadafora: “Eviterà assembramenti in luoghi pubblici”

Diretta Gol Serie A in chiaro, la proposta del Ministro dello Sport Spadafora sarebbe una sorta di “compromesso” visto che le singole gare non potranno essere trasmesse in questo modo.

Diretta Gol Serie A in chiaro, le parole di Spadafora

“Molti mi hanno chiesto di fare riferimento al modello tedesco, lì si è trovato l’accordo per trasmettere Diretta Goal in chiaro, con le singole partite per gli abbonati. Dovremo assolutamente pensarci. Questo eviterà assembramenti in luoghi pubblici e bar se si riprendesse. Io sono disponibile come Governo se serve a mettere nello stesso provvedimento anche le norme che serviranno per consentirlo”.


Leggi anche >>> Milan, infortunio pesante: si teme un lungo stop


Diretta Gol Serie A in chiaro, ecco qual è il problema

A mettere i bastoni tra le ruote a questa possibilità, però, potrebbero essere i club contrari a questa possibilità. La trattativa tra Lega Calcio e broadcaster circa l’ultima rata da pagare per questa stagione già prosegue a rilento. Un’offerta parallela accessibile a tutti, inoltre, potrebbe far saltare il banco e far indebolire ulteriormente le società. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport.


Potrebbe interessarti anche >>> Grave lutto per la Roma


Aldilà del fatto che le parti sono decisamente distanti, la proposta di Spadafora andrebbe valutata in toto: un contro sarebbe limitare la diretta gol in chiaro ai primi due turni di campionato, un altro estenderla fino al termine della stagione. Un compromesso, secondo quanto riportato Il Corriere della Sera, potrebbe essere il seguente: non tutto il programma sarebbe aperto a tutti ma solo le gare della domenica alle 18:45.