Calciomercato Milan: l’affare Thauvin si può chiudere nelle prossime settimane

Ultime Milan su Thauvin – Il calciatore francese ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e la società rossonera sta lavorando per portarlo alla corte di Pioli.

LE CONDIZIONI DI DUE ROSSONERI

Ultime Milan su Thauvin: ecco la strategia

Florian Thauvin, esterno offensivo del Marsiglia, è un obiettivo concreto di Maldini. Il calciatore dalla settimana prossima potrà accordarsi con la dirigenza rossonera, per poi arrivare a luglio a parametro zero. L’operazione sarebbe molto favorevole al Club di Via Aldo Rossi, che non dovrà quindi pagare il cartellino del giocatore.

RECORD VICINO PER IL BOMBER DEL MILAN

Tra il classe 93 e la società rossonera ci sono già stati dei contatti, che in questa settimana verranno intensificati per trovare un accordo. La proposta dei meneghini è di 3 milioni annui per 4 anni; la richiesta attuale del giocatore è di 4 milioni. Distanza che attualmente non preoccupa la società di Elliott, dato che con l’inserimento di bonus si può trovare l’intesa.

IL PUNTO SULLA SITUAZIONE DEL NUOVO STADIO

Il francese ha (quasi) declinato l’offerta dell’Al-Ain, poiché la sua intenzione è di restare in un campionato che conta. Il Siviglia, altra pretendente dell’esterno, ha acquistato il Papu Gomez e quindi resta solo il Milan in corsa per il giocatore. Per Pioli il 28enne sarebbe un innesto importante, data la sua esperienza in campi europei. Qualora dovesse arrivare Thauvin, con Castillejo in partenza a giugno, e la conferma di Saelemaekers, il Diavolo avrà uno slot di esterni destri di un livello importante.