Balotelli cacciato dall’allenamento: ecco la motivazione del Brescia

Balotelli cacciatoBalotelli cacciato dall’allenamento, è accaduto questa mattina quando l’attaccante ha provato ad entrare nel centro sportivo di Torbole.

Balotelli cacciato dall’allenamento

A pochi giorni dalla lettera di licenziamento ricevuta dal club, l’ex Milan e Inter tra le altre è stato allontanato dai custodi non gli hanno aperto i cancelli. Alla base di questo episodio ci sarebbe una motivazione tecnica, ovvero questioni burocratiche relative alla copertura Inps necessaria per qualsiasi giocatore in caso di infortunio. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport.


Leggi anche >>> Le ultime notizie sul calciomercato del Milan


Balotelli cacciato dall’allenamento: ecco la motivazione

Da quanto fa sapere la società lombarda, il giocatore ha presentato un certificato del suo medico di base secondo il quale era guarito. Ciò però è avvenuto ieri sera verso le 21.30: troppo tardi per comunicarlo all’Inps visto l’orario extra lavoro. Di conseguenza, se Balotelli si fosse fatto male durante l’allenamento non sarebbe stato coperto.


Potrebbe interessarti anche >>> Ecco cosa succede in caso di nuovo stop del campionato


Ecco spiegato, dunque, il motivo dell’allontanamento di Super Mario dal centro sportivo. Non senza ironizzare con i giornalisti presenti: “Ora scrivete che non mi alleno”. Un ulteriore intoppo che potrebbe mettere il punto definitivo ad una storia ormai già giunta ai titoli di coda.