Accadde oggi 21 marzo Milan – Asprilla ferma l’invincibilità del Milan

Accadde oggi 21 marzo Milan – Era il 1993 ed, a San Siro, andava in scena un Milan-Parma d’alta classifica. La squadra rossonera era alla 58^ partita consecutiva senza sconfitte, mentre i ducali cercavano di entrare nella massima competizione europea, ovvero la nuova Champions League (che sostituirà la vecchia Coppa dei Campioni).

Accadde oggi 21 marzo Milan – Da Parma a Parma

Era il minuto 58, quando il funambolo Asprilla piazzò una punizione all’incrocio dei pali che pietrificò Sebastiano Rossi. Nonostante il forcing finale, la squadra rossonera non riuscì a segnare e la squadra emiliana fermò a 58 partite l’imbattibilità della squadra meneghina. Imbattibilità iniziata due anni prima proprio contro il Parma, ai tempi dell’ultima partita di Sacchi.


Accadde oggi 1992-1993 Milan


Quell’anno, alla squadra degli “Invincibili”, si aggiunsero Papin, Savicevic, Eranio, Lentini, De Napoli e Boban. Marco Van Basten, invece, si opererà a dicembre del 1992 per infortunio e incomincerà il suo calvario che lo porterà al ritiro anticipato. Proprio l’olandese, in quella stagione, vincerà il suo 3° Pallone d’Oro.

Le curiosità

Il Milan della stagione 1992-1993 vincerà, a mani basse, l’ennesimo scudetto. Inizia però la stagione vincendo la Supercoppa Italiana, sempre contro il Parma. In Coppa Italia si arrenderà alla Roma in semifinale. In Champions League, la squadra rossonera andrà a gonfie vele fino alla finale di Monaco di Baviera. Ad attendere il Diavolo è il Marsiglia che, nonostante tante defezioni, porterà la coppa a casa vincendo per 1-0. I migliori marcatori rossoneri risulteranno Papin e, nonostante tutto, Van Basten con 20 gol totali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.