Tapiro d’Oro a Ibrahimovic: “Se non vinci è normale essere arrabbiati”

Tapiro d’Oro a Ibrahimovic, l’attaccante del Milan ha ricevuto il “premio” da Striscia la Notizia per il derby di Milano perso domenica sera nonostante un gol ed un assist alla sua ex squadra. Non è la prima volta che il 38enne riceve questo riconoscimento: gli è stato già consegnato una volta durante la sua prima esperienza in rossonero.

Tapiro d’Oro a Ibrahimovic

Intercettato dall’inviato Valerio Staffelli, lo svedese ha rilasciato queste brevi dichiarazioni andate in onda durante il celebre programma satirico di Mediaset: “Se non vinci è normale essere arrabbiati. Ho grande passione per il calcio e volevo tornare in Italia. Sto bene qua. Andrà meglio la prossima partita”.



Ibra nel post-partita di Inter-Milan

Al termine del derby di domenica sera, invece, Ibracadabra aveva parlato così ai microfoni di Sky Sport: “Difficile spiegare il black-out. Il primo tempo è stato quasi perfetto, il secondo totalmente il contrario. Avevamo detto di stare attenti fino al 60′, invece abbiamo preso 2 gol e poi ci è andato tutto storto”.


LA STOCCATA DI IBRA ALL’INTER


“In partite così serve esperienza, quando sei sul 2-0 devi gestire, soprattutto contro l’Inter. Però nel primo tempo non l’ho vista da secondo posto, anche se nella ripresa ha dimostrato di esserlo. Quando perdi è difficile, soprattutto in un derby così: giovedì c’è la prossima partita, ora recuperiamo bene e puntiamo alla coppa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.