Milan, le statistiche della squadra alla 26^ giornata di Serie A

Statistiche Milan Serie A 2019/20, il sito ufficiale del club rossonero ha pubblicato un bilancio parziale del cammino degli uomini di Pioli in campionato.


TAMPONI PER CALCIATORI E VIP: LA POLEMICA


Statistiche Milan Serie A 2019/20: i numeri

Dopo 26 giornate di Serie A, i 36 punti finora conquistati dai rossoneri valgono il settimo posto. Una classifica parziale che non può soddisfare e che va migliorata. La zona Europa League è a -1, scivolata via dopo le battute d’arresto con Fiorentina e Genoa, da provare a raggiungere fino in fondo. Ma solo una più attenta analisi riesce a inquadrare e spiegare nel dettaglio l’attuale andamento in campionato.

Nonostante una differenza reti negativa, prodotto di 28 gol segnati e 34 subiti, sotto la guida di Mister Pioli il Milan è la squadra che in Serie A ha mantenuto più volte la porta inviolata (sette clean sheet) e anche quella che in percentuale ha subito meno gol nei primi tempi (undici, il 32%).


NUOVA CLAMOROSA IPOTESI PER LA SERIE A


Numeri che sottolineano la crescita del collettivo e, nel caso specifico, della difesa. Nel nuovo anno, grazie anche al calciomercato invernale, il Diavolo ha cambiato marcia: nel 2020 viaggia con una media di 1.7 punti a partita (nella prima parte ne aveva raccolti in media 1.2). In generale è migliorata sia la percentuale di vittorie tra Serie A e Coppa Italia, passata dal 35% al 50%, e anche la vena realizzativa, passata da 0.9 a 1.7 reti a partita.

In totale, da inizio stagione, i rossoneri hanno collezionato 12 vittorie (sei nel 2020), 7 pareggi (quattro nel 2020) e 10 sconfitte (due nel 2020). Dati da ripassare bene per cercare di dare qualcosa in più, soprattutto in termini di risultati, in questo finale di stagione.


Statistiche Milan Serie A 2019/20


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.