Scaroni sul Milan: “Elliott ha salvato il club, mi fido di Gazidis. Su Boban e Maldini…”

Scaroni sul Milan, il presidente del Milan oltre a parlare di Pioli e Rangnick – si è soffermato anche sulle dinamiche interne allo stesso club rossonero nell’intervista concessa al Corriere della Sera.

Scaroni sul Milan

“Non sono io che mi occupo della parte sportiva, ma ripercorro un po’ la storia di Elliott. Si è trovato proprietario in una situazione in cui non c’era la liquidità per iscriversi al campionato: ha messo in sicurezza il club, ha assunto un manager di profilo internazionale come Gazidis, ha investito 250 milioni sul mercato e ha lanciato il progetto stadio. Gli sforzi compiuti non sono proporzionati ai risultati, però Elliott ce l’ha messa tutta”. 


SPLENDIDO GESTO DEL MILAN PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS


Scaroni sul Gazidis e Maldini

“Gazidis è un professionista assoluto, ho fiducia che nel tempo la sua attività verrà ricompensata. Maldini resterà? Me lo auguro. Detto tutto questo, da uomo d’azienda, le dico che quando dei dirigenti vogliono fare un’intervista devono concordarla, uno non può alzarsi e esprimersi in libertà, perché acuisce la confusione”. 


Scaroni su Pioli e Rangnick


“Vale anche per me, che sono il presidente: concertare l’immagine della società è necessario”. Il futuro di Donnarumma e Ibrahimovic? Li amo da matti, ma se sono due eccezioni lo decide Gazidis. Ridurre gli ingaggi non è una strategia, è una necessità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.