Rissa in Lazio-Milan, la spiegazione di Parolo: “Paquetá ha sbagliato”

Rissa in Lazio-MilanRissa in Lazio-Milan, i secondi successivi al fischio finale del match di ieri sera sono stati macchiati da un parapiglia generale che ha visto protagonisti alcuni giocatori di entrambe le squadre.


Leggi anche >>> Lazio-Milan, gli highlights della straordinaria vittoria di ieri


Rissa in Lazio-Milan, la spiegazione di Parolo

Ad accendere la rissa nel finale è stata una ‘bicicletta’ tentata da Paquetá su Lazzari nei pressi della bandierina. Ciò è avvenuto negli ultimissimi secondi prima della fine della partita. Un episodio raccontato così da Parolo in un’intervista concessa ai microfoni di ‘Lazio Style Radio’ nel post-partita: “Paquetá ha sbagliato, ci vuole rispetto per l’avversario e lui non lo ha dimostrato”.


Leggi anche >>> Milan, preoccupazione per l’infortunio di Calhanoglu


Oltre a quest’accadimento che ha mandato su tutte le furie i giocatori biancocelesti, c’è da registrare anche un presunto insulto proferito da Luis Alberto nei confronti di Theo Hernandez. Quest’ultimo, andato in protezione del compagno di squadra brasiliano, è apparso visibilmente contrariato e nervoso per quanto accaduto nei suoi confronti. Entrambi gli episodi sono arrivati al termine di una gara tutto sommato corretta e con pochi interventi duri da parte di entrambe le squadre.


Potrebbe interessarti anche >>> Lazio-Milan, il video dell’esultanza di Tiziano Crudeli