Rinvio per Milan-Genoa, niente porte chiuse per la gara dei rossoneri

Rinviata Milan – Genoa, insieme ad altre quattro partite della 26a giornata di Serie A: questa è la decisione della Lega Calcio e del Governo Italiano.

Rinviata Milan – Genoa e altre quattro partite della giornata

La Lega di Serie A ha deciso: saranno rinviate al 13 maggio le cinque partite che si sarebbero dovute giocare a spalti vuoti, prima fra tutte la sfida scudetto Juventus-Inter. La svolta del rinvio era maturata nella giornata di ieri. Da una parte la perplessità del governo, dall’altra la disponibilità delle autorità sportive.


COME OTTENERE IL RIMBORSO DEL BIGLIETTO DI MILAN-GENOA


Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora aveva incontrato prima la delegazione della Federcalcio con le leghe, poi il presidente del Coni Giovanni Malagò. Si era definita così la proposta del rinvio che è stata presentata in consiglio dei ministri.

Rinviate 5 partite: la decisione di Lega Calcio e Governo

Nelle ore successive, la commissione scientifica del ministero della Salute e le regioni hanno condiviso la discussione, che ovviamente non riguardava solo le manifestazioni sportive. Da questa discussione si è arrivati ad una decisione: partite a porte chiuse.


TENSIONE IN CASA MILAN: FURIA BOBAN


La speranza è quella che sabato 7 marzo si decreti la sospensione delle prescrizioni in tutto il Paese. Con la decisione del rinvio di ben cinque partite, nelle prossime ore si passerà alla stesura del nuovo calendario inevitabilmente schiavo dell’emergenza Coronavirus che ha colpito il nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.