Rinnovo Donnarumma, nuova ipotesi con clausola per il Milan

Rinnovo Donnarumma, nuova ipotesi con clausola per il Milan

In casa Milan tiene sempre banco la questione legata al futuro di Gigio Donnarumma. Tante le opzioni sul tavolo per i rossoneri da proporre all’estremo difensore dal rinnovo alla cessione.

Milan, rinnovo per Donnarumma con clausola rescissoria?

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato riportate da Il Corriere dello Sport, il Milan starebbe valutando il rinnovo di contratto con clausola. Si sarebbe proprio questa la soluzione che i rossoneri vorrebbero applicare per trovare un accordo con il calciatore ed il suo agente Mino Raiola.

Leggi anche >>> Milan, il messaggio di Ibrahimovic che ha creato il caos

L’idea sarebbe un prolungamento di contratto per altri due anni alle condizioni economiche attuali, ma inserendo una clausola rescissoria. Questa clausola potrebbe lasciare libertà a Donnarumma di andare via nel caso in cui il Milan non riuscisse a raggiungere i livelli di crescita auspicati. È chiaro che in tal caso il nodo principale ruoterebbe attorno al valore della clausola.

Da un lato il Milan che vorrebbe una cifra consona per poter effettuare un’importante plusvalenza, dall’altro Donnarumma che non vorrebbe essere prigioniero di una clausola troppo alta. Un compromesso che però potrebbe mettere d’accordo entrambe le parti. Da un lato la garanzia per i rossoneri di non perdere il calciatore a parametro zero e rimandare qualsiasi discorso eventualmente alla prossima stagione.

Perchè ricordiamo che Donnarumma ha il contratto in scadenza a giugno 2021. Il Milan non può rischiare in alcun modo di iniziare la prossima stagione con un calciatore così importante che va a scadenza. Ancor di più se a gestirlo è Mino Raiola. Le prossime settimane saranno cruciali per una decisione.