Milan – Bene Calabria, ottima prova da centrocampista: rinnovo vicino?

Rinnovo Calabria Milan – Il Milan si arrende dopo 27 partite. Lo fa giocando però una ottima prestazione contro una Juventus che gioca e punisce l’avversario con due splendide giocate messe a segno da Chiesa e un’azione finale coronata da McKennie. La squadra di Pioli nonostante la sconfitta gioca un bel calcio come al solito anche se ha dovuto fare a meno delle assenze pesanti come Bennacer, Rebic e Ibrahimovic.

Buonissima la prova di Calabria da centrocampista

Come sottolinea il quotidiano Tuttosport, Calabria ieri ha giocato una buona prova in un ruolo non suo,dove ha cercato di giocare in maniera più semplice possibile. Davide si è tolto pure lo sfizio di segnare gran gol ai bianconeri, mettendo a  segno il suo secondo gol in questo campionato.

Non era mai successo al giocatore di realizzare due gol in stagione. L’esterno rossonero è ormai diventato un pilastro del Milan di Pioli. Il giocatore piace moltissimo soprattutto al direttore Maldini che ci ha sempre creduto nonostante in estate era finito addirittura sulla lista dei partenti.

Si lavora al rinnovo di Calabria al Milan

Chissà che presto non arrivi una chiamata da via Aldo Rossi per discutere del rinnovo. Il giocatore classe 1996 ha un accordo fino al 2022, ma né lui né il club hanno l’idea di separarsi anche se il terzino piace a molti club, soprattutto all’estero. Appena verranno sistemate le urgenze (Calhanoglu e Donnarumma), il suo sarà uno dei primi contratti da firmare. Maldini e Massara avranno presto un contatto con la You First Football, società che in Italia gestisce molti giocatori tra cui il terzino.

Le parole di ieri a Sky

Queste le parole di ieri a Sky: Sono contento che abbiamo giocato bene contro una squadra fortissima. Dispiace per il risultati ma guardiamo avanti. Pioli mi ha dato il compito di limitare Ramsey e Ronaldo, mi ha detto di rimanere tra le linee, lasciando Franck un po’ più basso. Non era facilissimo ma sono orgoglioso della squadra. Sono contento per il mio ruolo e per il gol, dispiace per le assenze.