Quarantena ‘soft’ per i giocatori di Serie A: via libera dal Ministero della Salute

Quarantena giocatori Serie AQuarantena giocatori Serie A, il Ministero della Salute ha annunciato novità importanti nel giorno della ripresa del campionato italiano.

Quarantena giocatori Serie A: la circolare

Come si evince dalla circolare, è stata approvata quella che viene definita ‘quarantena soft’ in caso di positività di un calciatore. Sarà possibile anche effettuare test il giorno stesso delle partite. Di seguito, ecco riportato il testo diffuso dal Ministero della Salute:

“I contatti stretti e l’intero ‘gruppo squadra’ devono essere isolati per un totale di 14 giorni, con la possibilità però in caso di partita di svolgere un test ‘con oneri a carico delle società sportive, per la ricerca dell’RNA virale, il giorno della gara programmata, successiva all’accertamento del caso confermato di soggetto Covid-19 positivo, in modo da ottenere i risultati dell’ultimo tampone entro 4 ore e consentire l’accesso allo stadio e la disputa della gara solo ai soggetti risultati negativi al test molecolare”.



“Al termine della gara, i componenti del ‘gruppo squadra’ devono riprendere il periodo di quarantena fino al termine previsto, sotto sorveglianza attiva quotidiana da parte dell’operatore di sanità pubblica del Dipartimento di Prevenzione territorialmente competente”.


Potrebbe interessarti anche >>> Tutte le ultime notizie sul calciomercato