PSG, Leonardo: “Ibra voleva tornare ma abbiamo rifiutato. È un ingrato”

PSG contro Ibrahimovic – Duro scontro a colpi di botta e risposta tra Zlatan Ibrahimovic ed il Paris Saint-Germain. In particolare Leonardo ha voluto rispondere alle dichiarazioni dello svedese come riportato da Sportmediaset.

PSG contro Ibrahimovic


LE ULTIME SULLO STADIO DI MILANO: CLAMOROSA IPOTESI CLICCA QUI


Ibra nei giorni scorsi ha dichiarato: “PSG un club senza disciplina”. Il direttore sportivo del club francese attraverso l’Equipe ha risposto: “Non voglio nemmeno rispondere. Dov’è l’indisciplina? Penso che ci sia un motivo se, ogni volta che un giocatore lascia il PSG, non riesce a smettere di parlare di noi. Tutto il mondo vuole venire. Zlatan ha provato più volte a tornare. Sto ancora aspettando un’intervista in cui ringrazia il PSG per tutto quello che hanno fatto per lui. Il PSG è esistito prima e dopo di lui. Ma dimmi, dov’è l’indisciplina?”. A questo punto si attende la risposta di Ibra soprattutto sulla volontà che aveva di tornare.

Infine su Mbappè: “Quante possibilità ci sono di prolungare il contratto? Non posso dirlo con precisione, ma abbiamo delle possibilità. Finché non ci sarà la firma con un altro club, proveremo di tutto, faremo di tutto per mantenere Kylian Mbappé. L’ultima cosa che metteremo sul contratto di Mbappé sarà l’importo dello stipendio. Vogliamo mettere Kylian nelle migliori condizioni per diventare il miglior giocatore possibile. Kylian ha un valore così grande che penso che sia tranquillo al riguardo. È secondario. Penso che per mettere la cifra ci vorranno due minuti alla fine”.