Pioli dopo Bologna-Milan: “Siamo stati un po’ troppo frenetici, Ibra è venuto a dirmi che…”

Pioli dopo Bologna-Milan, l’allenatore ha commentato ai microfoni di Sky Sport e DAZN la vittoria dei rossoneri arrivata al Dall’Ara nel match valido per la 9^ giornata di Serie A.


Leggi anche >>> Le ultime notizie dall’infermeria del Milan


Pioli dopo Bologna-Milan

“Se smetti di giocare e avere la gestione della palla rischi, fortunatamente abbiamo qualità e siamo riusciti a rimettere la gara in sesto. È venuta a mancare la lucidità, siamo stati un po’ troppo frenetici. I primi 10-15 minuti della ripresa sono quelli in cui non siamo stati all’altezza. E’ una vittoria importante, sappiamo benissimo che dopo gli impegni in Europa è sempre difficile. Impareremo a gestire meglio queste situazioni di vantaggio, martedì c’è già un altro impegno”.

Pioli su Ibra e Giroud

“Con Ibra e Giroud avanti abbiamo fatto troppi traversoni, dovevamo giocarla di più e muoverla più rapidamente. Nei primi 10 minuti del secondo tempo dovevamo gestirla meglio. Zlatan è venuto a dirmi che era veramente stanco, ma gli ho risposto che l’importante è vincere, vivendo le partite con intensità. Siamo un gruppo responsabile e maturo, che capisce che certe partite vanno gestite meglio. Il risultato è importante: nel primo tempo abbiamo fatto bene, il secondo l’abbiamo cominciato con l’atteggiamento sbagliato ma questo ci aiuterà nel nostro percorso”.