Ibrahimovic: “Mi alleno in Svezia e prendo un vantaggio sui miei compagni a casa”

Parole Ibra Hammarby – Al termine del triangolare disputato con il “suo” l’Hammarby, Zlatan Ibrahimovic ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate quest’oggi da La Gazzetta dello Sport.

Le parole di Ibra dopo il match con l’Hammarby

“Per me è meglio stare qui ad allenarmi con l’Hammarby finché non sapremo cosa fare ufficialmente. A volte mi sento su, a volte sono giù. Qualche volta hai più forza, qualche volta meno, per questo mi sto allenando. Fin quando potrò farlo, prenderò un piccolo vantaggio sui miei compagni di squadra a casa…”.


Ibrahimovic sul futuro


“Devo tornare in Italia perché devo tener fede al contratto. Voglio vincere il più possibile, che sia un campionato svedese o uno scudetto non importa. C’è ancora posto nella mia bacheca. Sono una persona che vuole mettersi in gioco e conseguire risultati. Per il momento appartengo al Milan: chi non vorrebbe appartenere al Milan?”.


BUONE NOTIZIE SUL FRONTE STADIO: LE ULTIME


Ibrahimovic sul suo futuro

“Ho un contratto col Milan, poi vedremo cosa accadrà. Devo rispettare l’accordo che ho firmato: oggi ho 38 anni, non so quanto tempo ci vorrà prima di trovare una soluzione. Voglio giocare a calcio, penso che in una squadra chiunque dovrebbe avere l’opportunità di dare il proprio contributo. Farò altri investimenti nell’Hammarby? Sì, dipenderà dalla situazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.