Padovan: “Il Milan deve reagire nonostante le assenze”

Padovan sul Milan – Giancarlo Padovan, intervenuto a Sky Sport 24, ha detto la sua sul club rossonero in questo campionato: “Il Milan deve dimostrare che sa come si reagisce ad una sconfitta”. Il giornalista ha poi continuato: “Ci sono sette assenti nella formazione titolare. Sono tanti da metabolizzare. Il Torino è meno forte della Juve ma è in ripresa e ha bisogno di punti

Prima sconfitta per il Milan di Pioli

L’ultima partita giocata contro la Juventus è stata la prima battuta d’arresto per la squadra di Pioli.  Il club rossonero in questo campionato ha realizzato 37 punti con (35 reti fatte e 19 subite)andando oltre le aspettative ma ha bisogno di forze fresche vista la mancanza di giocatori tra squalifiche, infortuni e covid. Numerosi i prossimi impegni da affrontare per la squadra di Pioli (Europa League compresa).

Piacciono sempre Scamacca e Simakan

Piacciono sempre Simakan dello Strasburgo per la difesa e c’è da rinforzare il reparto d’attacco con un vice Ibrahimovic. I nomi sono sempre quelli di Scamacca del Sassuolo, Giroud del Chelsea e Milik del Napoli che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2021.

Verso la sfida al Torino

Domani mancherà anche Calhanoglu, il centrocampista turco infatti non sarà disponibile per la sfida di domani sera a causa di un problema alla caviglia. L’unica nota positiva è il rientro di Tonali al fianco di Kessiè. Ancora fuori Ibrahimovic, Saelemaekers e Rebic.

Milan-Torino, le probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Castillejo, Diaz, Hauge; Leao. Allenatore: Pioli.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti. Allenatore: Giampaolo

Milan-Torino in TV: ecco dove vederla

Milan-Torino sarà trasmessa in diretta TV in esclusiva sul canale di  DAZN.