Femminile, Orobica – Milan 0-1: altro successo per le rossonere

Orobica – Milan Femminile che termina 0-1 in favore delle rossonere. La formazione allenata da Maurizio Ganz ha vinto di misura contro il fanalino di coda.

Orobica – Milan Femminile, successo per le ragazze di Ganz

Orobica - Milan Femminile

Novanta minuti di assedio e rete solo nel finale per le rossonere di Maurizio Ganz che a Bergamo ottengono un’altra importante vittoria. Un palo di Sandra Zigic, poi fuori per infortunio, un rigore netto non dato per un fallo di mano e la rete di Dominika Conc che salva le rossonere dalla brutta figura contro il fanalino di coda del campionato.


CALCIOMERCATO MILAN – NUOVO OBIETTIVO PER LA DIFESA


Contro l’Orobica Bergamo, il Milan ottiene il successo solo nel finale al termine di una gara a senso unico che non ha mai visto impegnata il portiere rossonero Maria Korenciova. Tre punti importanti che danno la possibilità alle rossonere di accorciare nuovamente in ottica secondo posto in classifica.

Orobica – Milan Femminile, la cronaca della gara

Qualche cambio, soprattutto nella disposizione difensiva, nella formazione iniziale di Mister Ganz. Primo tempo molto bloccato, con le rossonere che comandano il gioco ma senza graffiare troppo: al 16′ botta di Giacinti su punizione, respinge Lonni; al 31′ colpo di testa Begić, il portiere avversario che blocca il pallone quasi sulla linea di porta. Al 39′ ottima occasione per Thorvaldsdottir: servita da Begić, Björg calcia addosso a Lonni. Intervallo. Nella ripresa, Milan più vivace e offensivo.


RAIOLA TUONA DOPO BRESCIA – MILAN: “LO PICCHIERO'”


Al 59′ Carissimi manda alto al volo, al 60′ il destro di Heroum dal limite termina di poco a lato, al 63′ Tucceri Cimini pericolosa direttamente da corner. Al 71′ grande palla-gol per Žigić che, sugli sviluppi di un angolo, gira di testa sottomisura ma colpisce in pieno il palo. All’86’ tiro-cross di Tucceri Cimini smanacciato dal portiere avversario. Nel finale, all’88′, il Diavolo la sblocca: azione di forza di capitan Giacinti che viene rimpallata, Čonč raccoglie la palla e in piena area scarica in rete. Triplice fischio.

IL TABELLINO DI OROBICA – MILAN

OROBICA-MILAN 0-1

OROBICA (3-5-2): Lonni; Visani, Marlot (3’st M. Milesi), Zanoli; Magni, C. Merli, Vavassori, Foti (26’st L. Merli), Hilaj; Muya, Kalasic (20’st Cortesi). A disp.: Pilato; Brasi, G. Milesi; Campana, Salvi; Mandelli. All.: Marini.

MILAN (4-3-3): Korenčiová; Bergamaschi, Vitale, Fusetti, Heroum; Čonč, Jane, Carissimi (18’st Tucceri Cimini); Giacinti, Begić (1’st Žigić) (32’st Tamborini), Thorvaldsdottir. A disp.: Piazza; Žigić; Bellucci, Capelli, Mauri; Longo, Salvatori Rinaldi. All.: Ganz.

Arbitro: Milone di Taurianova.
Gol: 43’st Čonč (M).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.