Nuovi prezzi DAZN, sì alla doppia visione ma costi più alti

Nuovi prezzi DAZN – Per il nuovo colosso che si occupa della trasmissione delle partite in Serie A il primo bilancio non è stato dei migliori ed anche per questo si va verso novità importanti.

Nuovi prezzi DAZN: ecco cosa cambia

Stando a quanto riportato da Il Sole 24 Ore, infatti si va verso la rimodulazione dei prezzi ma non sarà cancellata l’opzione della doppia visione con un solo abbonamento. Secondo il quotidiano economico però, la novità sarebbe quella di sposare la politica già applicata da Netflix, permettendo quindi la doppia visione contemporanea ma a prezzi più alti.

Non dovrebbe quindi più esistere una sola tipologia di abbonamento, ma diverse possibilità a prezzi differenti in base alle esigenze dei clienti. La scelta sarebbe già stata presa e comunicata anche agli altrei partner come TIM. Quindi in vista della prossima estate DAZN dovrebbe comunicare la nuova modalità di prezzi. Numero di device registrabili, quelli visibili contemporaneamente e la qualità delle immagini.

I problemi della doppia utenza sono stati rilevanti per DAZN ma, dalle valutazioni fatte incide per il 20% di azioni fraudolenti. L’azienda però ha deciso di non privarli di questa opportunità, ma solo rimodulare il piano di abbonamento e delle relative tariffe.