Muntari su Milan-Juve: “Non sono certo che avremmo vinto il titolo col mio gol”

Muntari su Milan-Juve, l’ex centrocampista rossonero ha ricordato il famigerato gol fantasma durante quella sfida scudetto a San Siro. In un’intervista rilasciata a deryderbyderby, il ghanese ha ammesso che quell’episodio non ha influito in maniera decisiva sul mancato successo del Diavolo a fine stagione.

Muntari su Milan-Juve

“Dite che il mio gol-non gol ha cambiato la storia? Io penso che Var e Gol-Line Technology sarebbero arrivate lo stesso, ma la mia rete ha velocizzato tutto. Se il mio gol fosse stato convalidato saremmo andati sul 2-0 e secondo me avremmo vinto certamente la partita”.


Muntari su Milan-Juve


“La Juventus di Conte era avvelenata, correva in maniera incredibile, sputava sangue, per cui anche vincendo quella sera per lo scudetto ci sarebbe poi stata una bella lotta e non sono certissimo che avremmo vinto noi il titolo…”.


SCONTRO BOBAN-GAZIDIS: LA LITE FINISCE IN TRIBUNALE


Il famoso gol di Muntari

Sono passati ormai più di otto anni da quel match e le polemiche non sono mai del tutto finite per uno degli episodi più discussi del nuovo millennio. La Juventus vinse il titolo con quattro punti di vantaggio ma, stando alle parole del diretto protagonista, ciò non ha influito in maniera decisiva sul mancato successo del Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.