Muzzi su Scamacca:” Ha testa e qualità per diventare grande”

Mercato Milan

Milan su Scamacca – Roberto Muzzi, ex allenatore delle Giovanili della Roma, è stato intervistato dai colleghi di  GianlucaDiMarzio.com dove ha  parlato di Scamacca, attaccante di proprietà del Sassuolo, ora in prestito al Genoa e accostato di recente al Milan: “Se c’è una squadra importante che lo vuole, ci vada senza pensarci. In Liguria sta facendo bene, ma se capita il Milan, per esempio, deve andarci. Anzi, potrebbe essere un vantaggio per crescere ancora di più  e allenarsi al fianco gente come Ibrahimovic“.

Muzzi:”Già sapeva su cosa lavorare”

L’allenatore  ha ricordato poi i tempi passati: ““Lo portammo da noi quando nessuno ci credeva. Aveva fisico, rabbia e voglia di arrivare. Sapeva di dover migliorare tanto dal punto di vista tecnico e tattico, ma ha sempre tenuto a mente i suoi punti deboli. 

“Qualche volta mi ha fatto arrabbiare”

Mi chiedeva di insistere sui fondamentali a fine allenamento, lavorava sui movimenti e sull’attacco alla profondità. Aveva la mentalità giusta, anche se qualche volta mi ha fatto arrabbiare. Come succede ai ragazzi, spesso dopo un gran gol si pensa di essere fenomeni. Ora si muove molto, fa giocate interessanti ed è più completo, ma non deve fermarsi. I margini per diventare grandi ci sono, ha testa e qualità per farlo.”

Milan sempre alla ricerca del vice Ibra

Tanti i nomi che si fanno in questi giorni per rinforzare la rosa di Pioli. Il primo nella listaper il ruolo di vice Ibra è sempre Scamacca, obiettivo che piace a Milanello ma il Sassuolo, proprietario del cartellino chiede sempre 20 milioni. Ci sono sempre i nomi di Jovic, attaccante del Real Madrid in cerca di rilancio e Milik, che si svincola a giugno e su di lui ci sono sempre Roma e Juventus.