Milan, si pensa a Mirante per la porta rossonera

Milan si pensa a Mirante – Vista l’operazione di Maignan, che sarà costretto a stare fuori per diverse settimane,  il Milan sarà costretto probabilmente a intervenire di nuovo sul mercato. La società rossonera ha fatto i conti in questi giorni anche con l’infortunio di Plizzari, terzo portiere rossonero e con il solo Tatarusanu in rosa e quindi stanno valutando se acquistare un nuovo portiere o meno.

Milan, Mirante il sostituto di Maignan?

Dopo i problemi riportati in  Champions League contro il Liverpool e dopo la partita di Nations League,  il giocatore ha evidenziato la necessità di procedere a un intervento in artroscopia, che verrà effettuato nella giornata di domani. Il portiere francese rischia di stare fermo ai box per diverse partite tra cui le gare con Inter e Roma. Toccherà quindi difendere la porta rossonera a Tatarusanu, unico titolare però in rosa. La società rossonera sta pensando di ingaggiare Antonio Mirante, svincolato dalla Roma per colmare il vuoto lasciato ora da Maignan. In queste ore ci sarebbero già stati diversi contatti tra il procuratore del giocatore e la dirigenza rossonera.

Milan, domani l’operazione per Maignan

Il giocatore francese verrà operato nella giornata di domani e vedremo quale saranno nelle prossime ore i tempi di recupero per il giocatore. A comunicarlo è stata la stessa società rossonera: “Il persistere di una sintomatologia dolorosa al polso sinistro di Mike Maignan impone, dopo parere specialistico, una artroscopia che verrà eseguita domani dal Professor Loris Pegoli”, questa la nota ufficiale divulgata dal Milan.