Milan, la società pensa a Sartori per il ruolo di direttore sportivo

Milan su Sartori – Se il Milan è indeciso su chi siederà in panchina, nel ruolo di allenatore, nella stagione 2020-2021, dibattiti accesi ci sono anche per quanto concerne il ruolo di direttore sportivo. Giovanni Sartori è un’idea per guidare la rinascita in casa rossonera.

Milan su Sartori, il ds dell’Atalanta

Come rivela l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Milan pensa all’attuale responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta. Le sue capacità manageriali hanno portato in alto la Dea: il culmine della sua carriera è sicuramente l’aver portato i bergamaschi per la prima volta in Champions League l’anno scorso. Inoltre, Sartori ha portato grandi campioni e grandi plusvalenze nelle casse degli orobici.


Milan su Sartori


Milan sul modello Atalanta per rinascere

Alla luce di ciò, però, sembrerebbe difficile un suo passaggio nella società meneghina. Se è vero che ci sono stati degli screzi tra lui e Gasperini in passato, è vero pure che un nuovo approdo dell’Atalanta in Champions (proprio a discapito del Diavolo) tratterrebbe il ds ex Chievo a Bergamo. Situazione difficile ma il Milan proverà a convincerlo.


ECCO I NOMI IN CIMA ALLA LISTA PER IL DOPO-PIOLI


Nel caso, sarà Massara a farne le spese?

In tutto ciò, c’è anche da capire con che ruolo Sartori approderebbe al Milan. In questo momento, l’organigramma rossonero presenta molte figure dirigenziali e questo potrebbe portare a incomprensioni. A farne le spese potrebbe essere Frederic Massara, attuale ds milanista. C’è aria di rivoluzione dalle parti di Milanello: Gazidis, Maldini e Boban proveranno a dare un’anima alla loro squadra per provare a puntare ancora più in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.