Milan, cambia la strategia per Rebic: rinnovo del prestito

Milan rinnovo prestito Rebic – Tanti i nodi da sciogliere in casa Milan per far poi decollare il calciomercato in entrata. Tra questi il futuro di Ante Rebic che sembra sempre più in rossonero.

Milan rinnovo prestito Rebic: la nuova strategia

Secondo le ultime indiscrezioni, però, la situazione sembra essere leggermente cambiata. La volontà di proseguire è più viva che mai, con l’Eintracht Francoforte che vuole dal canto suo trattenere André Silva in Bundesliga. Proprio questo potrebbe essere il fattore che dovrebbe portare alla fumata bianca.

Come dicevamo, però, qualcosa è cambiato ovvero la formula per trattenere il croato in rossonero. Il problema del riscatto a titolo definitivo di Rebic è legato ad un diritto di rivendita che la Fiorentina può vantare sul cartellino di Rebic. Sembra questo il nodo principale che frena il club tedesco a chiudere l’affare in modo definitivo.

Per questo motivo, secondo La Gazzette dello Sport, le due società starebbero pensando ad uno scambio di prestiti per trattenere i due calciatori. L’idea è portare i prestiti di entrambi a scadenza nel 2023 in modo da posticipare qualsiasi discorso legato al diritto della viola.