Milan, quanto sei bello: 3 punti, il ritorno di Ibra e la gioia di Pioli

Milan-Lazio risultato: i rossoneri hanno superato il test di ieri contro la Lazio, vincendo per 2-0, conquistando 3 punti contro una squadra non facile da affrontare.

Milan-Lazio risultato: considerazioni del giorno dopo

La squadra di Pioli arrivava al match contro i biancocelesti in cerca di alcune risposte; in primis capire il livello di questa rosa in una sfida contro una pretendente per un posto in Champions League. La selezione rossonera ha saputo gestire bene il match, anche superando alcuni momenti di difficoltà durante la partita. Poi ha saputo raddoppiare nel momento giusto per tagliare le gambe all’avversario e portare i 3 punti a casa.

ECCO COSA E’ SUCCESSO A BAKAYOKO NELLA SFIDA DI IERI

Il reparto difensivo era uno dei dubbi del tecnico, dato che la mancanza di Kjaer poteva essere determinante, ma, invece, il Diavolo ha mantenuto la propria porta inviolata; questa risposta vale tanto, considerando che in 3 partite Maignan ha subito appena un solo gol. Poi l’attacco, con Rafael Leao che pare essere un altro calciatore rispetto a quello visto nella scorsa stagione. Ha più fiducia in sé stesso, salta l’uomo e vede anche la porta, merito sicuramente del lavoro di Pioli e del continuo allenamento del ragazzo.

Infine la notizia più bella, il ritorno di Zlatan: IZ BACK. Il boato ad accogliere il suo ingresso in campo e la gioia dopo la rete del raddoppio sono il chiaro segno di quanto lo svedese sia importante agli occhi dei tifosi milanisti. Anche Stefano Pioli, però, sa quanto Ibrahimovic sia fondamentale per questa squadra, sia dal punto di vista tattico che dal punto di vista mentale. Ora il Milan è in vetta con Napoli e Roma a punteggio pieno e in una settimana dovrà confermare quanto visto ieri sera nella doppia sfida Liverpool-Juventus.