Calciomercato Milan: quale sarà il futuro di Brahim Diaz?

Milan futuro Diaz: lo spagnolo ha un contratto che lo lega ai rossoneri fino a fine stagione. Di conseguenza, in estate la dirigenza meneghina dovrà sedersi per trattare con il Real Madrid.


QUALE SARA’ IL FUTURO DI IBRA?


Milan futuro Diaz: i possibili scenari

Il trequartista spagnolo, ad oggi, è una pedina importante nello scacchiere di mister Pioli: il 21enne, infatti, si è fatto trovare pronto quando Calhanoglu era fermo ai box o doveva rifiatare. Per questo motivo il club di Via Aldo Rossi vorrebbe assicurarsi il talento iberico anche per la prossima stagione.


LE PAROLE DEL CT MANCINI SULLA LITE IBRA-LUKAKU


A fine stagione, quindi, Maldini e Massara dovranno incontrarsi con la dirigenza dei Blancos per trattare il cartellino del giocatore. La società di Elliott, secondo il Corriere dello Sport, è pronta a sborsare una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Offerta che potrebbe essere accettata dal club spagnolo e che quindi comporterebbe la permanenza di Diaz a Milano.

Ecco il piano B

Nella trattativa per il 21enne spagnolo, sarà fondamentale la volontà del giocatore, il quale potrebbe decidere di non voler essere più un comprimario. In quel caso, con Calhanoglu sicuro del posto da titolare, i dirigenti rossoneri sono pronti a portare Otavio alla corte di Pioli. Il trequartista/esterno d’attacco, in forza al Porto, è stato già accostato ai rossoneri, che continuano a seguirlo dato il contratto in scadenza a giugno 2021.


LE DICHIARAZIONI DI LOTITO SUL MILAN


Con il 25enne, quindi, bisognerà eventualmente trattare soltanto sulla cifra dell’ingaggio. Otavio è un trequartista che dal 2016 veste la maglia del Porto: con i portoghesi ha totalizzato 105 presenze segnando 10 gol. Il calciatore potrebbe accettare la proposta dei meneghini, poiché dopo 5 anni potrebbe avere voglia di cambiare aria e mettersi alla prova in un campionato competitivo come la Serie A.