Calhanoglu: “Rangnick? Mi piace sia lui che Pioli. Vogliamo Europa e Coppa Italia”

Calhanoglu su Rangnick

Calhanoglu su Rangnick, con il giocatore turco in forza al Milan che ai microfoni di Sky ha parlato del possibile arrivo del tecnico tedesco e degli obiettivi per il futuro.

Calhanoglu sul Coronavirus le parole del giocatore turco

Il Milan ha ripreso ad allenarsi, in vista della ripresa del campionato. Tra i giocatori più attivi c’è Hakan Calhanoglu, che ai microfoni di Sky Sport 24, ha parlato del suo momento, degli allenamenti e del calcio in Italia. Tra le varie domande, l’ex Bayer Leverkusen ha parlato anche del possibile arrivo in panchina di Ralf Rangnick, attuale dirigente del gruppo RB.

 

Leggi anche: Accadde oggi Milan – 23 Maggio: La rivincita di Atene

Si parte dal Coronavirus, che ha bloccato il mondo negli ultimi due mesi: “Adesso ho meno paura, ma non ne avevo anche quando è arrivato il Coronavirus. Se ti deve prendere ti prende. Spero che potremo ripartire a giocare perché il calcio è la nostra vita”. Un virus che ha portato per il momento ad effettuare degli allenamenti distanziati: “Gli allenamenti così non sono il massimo. Mi mancano gli allenamenti di gruppo, mi mancano i compagni, i miei amici“.

Calhanoglu su Rangnick: “Lo conosco. Mi piace sia lui che Pioli”

Dichiarazioni Calhanoglu

Si sta studiando la ripresa del calcio in Italia. A tal proposito ecco le dichiarazioni di Chalhanoglu: “Seguiamo le notizie tutti i giorni ma cambiano sempre di settimana in settimana, così mentalmente è difficile per noi”. Nella prossima stagione in panchina potrebbe esserci Rangnick.

Leggi anche: Si è spenta la storica voce di Tutto il calcio minuto per minuto

Sul possibile approdo del tecnico tedesco, il centrocampista ha affermato: “Lo conosco attraverso alcuni miei compagni che lo hanno avuto come allenatore. Se Rangnick arriva o no non dipende da me. Io rispetto tutti, sia lui che Pioli. Mi piacciono entrambi”. Chiusura dedicata agli obiettivi nei prossimi mesi del Milan: “Conquistare l’Europa League e la Coppa Italia. Vogliamo fare bene in entrambe le competizioni”.