Milan, il Napoli apre alla cessione di Milik: le parole di Giuntoli

Futuro Milik

Novità importanti in casa Milan circa il calciomercato per quanto riguarda il futuro di Arkadiusz Milik. Direttamente ai microfoni di Sky Sport ha parlato Cristiano Giuntoli.

Il nome di Arek Milik è uno dei più caldi pronti ad infiammare la prossima sessione di calciomercato. Il futuro dell’attaccante polacco è ancora in bilico con Milan e Juventus che seguono da vicino l’evolversi della situazione. Il ragazzo ha il contratto in scadenza il prossimo giugno 2021, quindi il Napoli ha la priorità di capire cosa deciderà.

Leggi anche >>> Brutta disavventura per Diletta Leotta

Futuro Milik: le parole di Giuntoli

Due le piste o si raggiungerà un accordo per il rinnovo di contratto, o la cessione sarà automatica. Aurelio De Laurentiis, infatti, non ha alcuna intenzione di arrivare a scadenza senza rinnovo rischiando di perdere il giocatore a parametro zero.

In questo senso a fare il punto sulla situazione è stato proprio il direttore sportivo degli azzurri Cristiano Giuntoli. Il dirigente azzurro, ai microfoni di Sky Sport, ha infatti chiarito come la situazione sia da definirsi in un senso o nell’altro nelle prossime settimane.

“Stiamo lavorando con grande serenità con il suo entourage. Il nostro obiettibo è risolvere la questione in tempi ristretti in uno o nell’altro senso. Se non avrà intenzione di restare allora andrà sul mercato. La cosa più importante è la coerenza e se non resta con la giusta motivazione è giusto che vada via”.

Queste dichiarazioni rappresentano sicuramente un campanello d’allarme importante per il Milan. Il club rossonero è nella lista di Gazidis anche se il la valutazione di 40 milioni del Napoli resta uno scoglio importante. Al momento la Juventus è sicuramente favorita per svariati motivi, ma il Milan è pronto ad inserirsi in caso di cambi di valutazione dei bianconeri.