Maignan ad Ibrahimovic: “Sei un attaccante di me***”

Maignan su Ibrahimovic – I rossoneri sono alla ricerca di un portiere che possa prendere il posto di Donnarumma qualora decidesse di non rinnovare. Nelle ultime settimane è stato più volte accostato ai meneghini l’attuale portiere del Lille.

Maignan su Ibrahimovic: siparietto in campo

Quando l’attuale numero 11 rossonero era un pilastro del PSG, tra le file delle giovanili c’era Mike Maignan, portiere cresciuto proprio nel vivaio del club francese. Talento, determinazione ma soprattutto un grande carattere, al punto da prendere più di qualche cartellino rosso nel corso della sua carriera. Oggi difende i pali del Lille e a 25 anni pare essere pronto al grande salto.

ECCO LE CONDIZIONI DEI ROSSONERI FERMI AI BOX

L’estremo difensore, se dovesse arrivare a Milano, ritroverebbe dunque Zlatan, protagonista di un siparietto in campo proprio con il classe 95. “Ibra tirava pallonate a 400 chilometri all’ora, nemmeno fossi Buffon o Julio Cesar. Non riuscivo a pararle, quindi mi diceva ‘Sei un portiere di m…’. Subito dopo gli ho parato un tiro, non potevo non rispondergli e gli dissi ‘tu sei un attaccante di m…”. Così racconta Maignan lo scambio di battute tra i due.

LE PAROLE DI LEAO SU IBRA E PIOLI

Il 25enne, però, ha chiarito che si trattasse solo di una piccola parentesi in allenamento: “Al momento mi ha ignorato, ma poi in spogliatoio mi ha detto che mi apprezzava: non solo come giocatore, ma anche come persona. Zlatan mi piace, ti dice le cose in faccia”.