Kessié non riesce a tornare in Italia: difficoltà nel trovare un volo

Kessié non torna in Italia al momento. Il centrocampista con ogni probabilità non riuscirà a rispettare la dead-line fissata dal Milan per i giocatori stranieri partiti verso i propri Paesi. La società rossonera ha infatti convocato tutti per giovedì in vista della possibile ripresa degli allenamenti del 4 maggio.


SCONTRO BOBAN-GAZIDIS: LA LITE FINISCE IN TRIBUNALE


Kessié non torna: le ultime

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il classe ’96 sta avendo delle difficoltà a organizzare il rientro dalla Costa D’Avorio. L’ex Atalanta, vista la pandemia in corso, non è ancora riuscito a trovare un volo che lo riporti a Milano. Tuttavia, dalla società meneghina arrivano rassicurazioni in merito: in caso di eventuale ritardo, non ci sarebbero conseguenze per il giocatore.


Arsenal su Kessié


Anche Ibra è pronto a tornare

Un altro straniero che ancora non è rientrato in Italia è Ibrahimovic. Stando a quanto riportato da Sky Sport 24, l’attaccante vorrebbe la certezza di potersi allenare prima di rientrare a Milano. Uno scrupolo da parte dello svedese che attualmente si sta tenendo in forma nel centro sportivo dell’Hammarby, viste le misure meno stringenti adottate dal paese scandinavo. Non appena sarà possibile, il 38enne tornerà a Milanello senza problemi per poi rispettare l’obbligo di isolamento per due settimane previsto per il ritorno all’attività agonistica nelle prossime settimane.


MUNTARI TORNA A PARLARE DEL GOL ALLA JUVE: “NON SONO CERTO CHE…”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.