Tomori: “Amo il Milan, ma sarò sempre grato al Chelsea”

Intervista Tomori Dazn: il difensore ha parlato ai microfoni dell’emittente raccontandosi a 360° sulla sua esperienza calcistica e privata, svelando anche qualche aneddoto.

Intervista Tomori Dazn: “Voglio vincere la Champions qui”

Fikayo Tomori ha iniziato l’intervista raccontando la storia del suo nome: “Il mio nome è di derivazione religiosa, ricorda Dio. Mi sento molto nigeriano, da piccolo parlavo in Youruba. Poi sono nato in Canada ma ci trasferimmo in Inghilterra pochi anni dopo”. Poi si è soffermato sulla scelta della Nazionale: “Inizialmente giocavo per il Canada, ricordo che nelle selezioni giovanili sfidai anche l’Inghilterra dei miei amici Rashford e Aina. Fu molto emozionante. Poi con i big decisi che quella inglese sarebbe stata la mia squadra”.

LE PAROLE DELL’ULTIMO ACQUISTO DEL MILAN

Sull’ambiente Milan e il passaggio dal Chelsea: “Sto molto bene qui. E’ diverso rispetto all’Inghilterra, si vive più rilassati e senza fretta, dopo l’allenamento posso prendermi un caffè al bar o fare una bella passeggiata. Il Duomo è un luogo incredibile. Io amo il Milan. Sono grato al Chelsea che mi ha portato tra i big, gli sarò sempre grato. Ma qui sto benissimo, ho trovato la mia dimensione ed una squadra importante. Possiamo finalmente giocare la Champions League e provare a vincerla come ha fatto il Chelsea”.