Tassotti alla Gazzetta dello Sport “Il Milan merita la Champions League”

Intervista Tassotti alla Gazzetta, il doppio ex della partita di stasera ha parlato del Milan e di cosa gli manchi per giocarsi lo scudetto fino in fondo.

Intervista Tassotti alla Gazzetta: “Per lo scudetto, la rosa va completata”

Sul Monday Night contro la Lazio, se sia uno spareggio e un pronostico: “Per i biancocelesti lo è. In caso di sconfitta, sarebbe difficile pensare di poter recuperare. Occhio alle palle inattive: all’andata il Milan la vinse cosi.”

FATTA PER IL PORTIERE: TROVATO L’ACCORDO PER IL DOPO-DONNARUMMA

Sul possibile esordio dal 1′ di Mandzukic: “È un giocatore importante, anche se non sarà al top. Può essere una buona soluzione per dare peso all’attacco senza Ibra, a patto che la squadra lo supporti: Mario ha tempi e colpi giusti, ma deve avere i compagni vicino. Leao ha faticato da prima punta ma sa fare male a gara in corso”.

RICHIESTE SANZIONI PER MILAN, INTER E JUVENTUS

Su cosa manca al Milan per lo scudetto e chi prenderebbe come vice Ibra: “Va completata la rosa, gli infortuni hanno costretto gente come Kessie e Theo agli straordinari. E alla lunga si è sentito. Vlahovic e Scamacca sono due ottimi prospetti. Abituati al turnover, perché lo hanno vissuto anche nei loro club”.

LAZIO-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

Sulla Superlega e la qualificazione in Champions: “Comunicazione e tempi sbagliati. E la meritocrazia, nel calcio, deve esistere. Per questo motivo dico che vanno in Champions il Milan, perché lo merita, e l’Atalanta, per lo stesso motivo. Non sono più così sicuro della Juve: il Napoli gioca bene e vince“.