Pioli dopo Roma-Milan: “Quest’anno possiamo vincere”

Intervista Pioli post Roma-Milan: il tecnico rossonero ha parlato a Sky dopo la vittoria per 2 a 1 contro la Roma di Mourinho all’Olimpico, che permette al Milan di riagganciare il Napoli in vetta alla Serie A.

Intervista Pioli post Roma-Milan: “Ibra è sempre carico”

Sulla partita: “Queste partite ci danno forza, convinzione e morale. Dobbiamo cavalcare questo momento positivo, stando molto sul pezzo e concentrati. Siamo sempre molto positivi, negli atteggiamenti, fra di loro e nelle difficoltà. È giusto aver giocato personalità, con le nostre idee e il nostro modo di approcciare la gara. Abbiamo giocato un’ottima partita in 11 contro 11. Dobbiamo giocare con questa personalità certe partite, perché nel calcio non si sa mai quanto possa durare un momento così. Ora è il momento di essere spavaldi, non di essere timorosi“.

Se il Milan sia la favorita nella corsa Scudetto: “Non lo so, ci sono squadre fortissime. L’Inter è la favorita, il Napoli è fortissimo e non credo che la Juve sia fuori dai giochi. L’anno scorso negli scontri diretti sapevamo di dover fare qualcosa di eccezionale, non dico un miracolo ma quasi. Quest’anno invece siamo più consapevoli di essere una squadra forte che se la può giocare con la nostra mentalità, siamo convinti di poter vincere. L’importante è crederci sempre“.

Chiusura su Ibrahimovic: “Zlatan è sempre carico, tutti i giorni. I campioni si nutrono anche di queste motivazioni. Io ero più carico quando giocavo in trasferta. Ibra è un grande campione che sta aiutando la squadra a crescere. Se riuscirà ad allenarsi con continuità non potrà far altro che crescere. Stasera l’ho visto più sciolto nei movimenti, più legato con la squadra, più attivo. Ho visto bene anche Giroud. C’è bisogno che siano tutti pronti se vogliamo tenere accesi tutti i traguardi”