Pato: “Ho tanti ricordi dello scudetto 2010/11, con Allegri c’era voglia di vincere”

Intervista PatoIntervista Pato al sito ufficiale del Milan, l’ex attaccante rossonero ha parlato così della stagione 2010/11 culminata con la vittoria dello scudetto.

Intervista Pato al sito ufficiale del Milan

“Ho tanti bei ricordi. All’inizio non avevo capito cosa avevamo fatto, poi piano piano ho capito cosa vuol dire vincere un campionato in Italia. Mi ricordo il calcio di Ibra a Cassano mentre Antonio faceva un’intervista. Ho riguardato qualche giorno le foto della festa di Roma, quel ricordo è sempre nel mio cuore. Vorrei rivedere presto il Milan rivincere il campionato”.

“Prima del derby ci siamo allenati molto forte perché sapevamo di dover vincere per forza contro l’Inter. Parlando con Abbiati, gli ho detto di chiudere la porta, io in avanti proverò a fare gol. Dopo pochi secondi ho segnato subito, lì ho capito che avremmo vinto. Abbiamo fatto una grande partita, nel secondo tempo ho segnato ancora e poi è arrivato il 3-0 di Cassano su rigore”.


Leggi anche >>> Le ultime notizie sul calciomercato del Milan


Pato su Allegri

“Eravamo un grande gruppo con grande voglia di vincere. C’erano tanti giocatori di esperienza che per noi giovani erano veri esempi. Allegri ci faceva allenare tanto, aveva l’appoggio di tutto il club e noi giocatori abbiamo capito subito cosa voleva il mister. Allegri ha portato voglia di vincere nella squadra”.