Piatek, parla il padre: “Non vuole fare la riserva, il suo futuro sarà deciso a breve”

L’intervista al padre di Krzysztof Piatek, rilasciata ai microfoni di Sportowefakty e riportata da La Gazzetta dello Sport, fa luce sulla situazione relativa all’attaccante del Milan. L’ex Genoa, infatti, è reduce da tre panchine dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic.

Ecco l’intervista al padre di Piatek

“Kris non vuole fare la riserva, vuole giocare ed essere in forma per gli Europei. Se non può farlo al Milan, lo farà volentieri altrove”, ha sottolineato il signor Wladyslaw Piatek.


Milan critica Piatek: "Non è mai stato bravo quanto quei numeri"


“In molti chiedono di Kris, ci sono delle proposte di prestito ma il Milan vuole cederlo a titolo definitivo, per una cifra simile a quella sborsata un anno fa. La prossima settimana il suo futuro sarà deciso. Si sta allenando molto ma è un uomo, non è una macchina”.


Cessione Paquetà, gli aggiornamenti


La richiesta del Milan per Piatek

Come già scritto nei giorni scorsi, sono diversi i club inglesi interessati al polacco classe ’95 anche se – per ora – non è arrivata nessuna proposta ufficiale ai rossoneri.



Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, il Diavolo continuano a chiedere 30 milioni di euro per la sua cessione e non hanno intenzione di darlo in prestito.

 CLICCA QUI per i convocati di Pioli per Brescia-Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.