Infortunio Rebic, escluse lesioni al gomito: ecco i tempi di recupero

Infortunio Rebic, l’attaccante croato si è sottoposto agli esami di rito dopo Crotone-Milan che hanno escluso fratture e complicanze vascolo-nervose periferiche al gomito.


Potrebbe interessarti anche >>> Tutte le ultime notizie sul calciomercato del Milan


Infortunio Rebic: il report del Milan

“AC Milan comunica che in seguito alla lussazione al gomito sinistro subita nella sfida Crotone-Milan, oggi Ante Rebić è stato sottoposto ad esame TAC che ha confermato l’assenza di fratture e ad ulteriori indagini che hanno escluso complicanze vascolo-nervose periferiche. Fra una decina di giorni è prevista una risonanza di controllo con valutazione specialistica”.

I tempi di recupero per Rebic

Il Diavolo, dunque, può tirare un sospiro di sollievo per l’infortunio subìto dall’ex Eintrach in seguito ad una bruttissima caduta sul braccio sinistro durante l’ultima sfida di campionato. Essendo escluse fratture al gomito, il numero 12 rossonero salterà sicuramente il play-off di Europa League contro il Rio Ave e la prossima giornata di campionato contro lo Spezia. Il rientro di Rebic, salvo colpi di scena, dovrebbe avvenire nel derby contro l’Inter subito dopo la sosta.


Leggi anche >>> Ibrahimovic positivo al Covid-19: ecco quando potrà tornare in campo