Milan, il futuro di Ibrahimovic è deciso? Lo svedese potrebbe tornare in Svezia

Futuro Ibrahimovic al Milan ancora tutto da decidere. L’attaccante ha il contratto in scadenza a fine giugno e la permanenza in rossonero resta piuttosto incerta. Mentre la società, nonostante la sua carta d’identità, è disposta a puntare su di lui per altri 12 mesi, il 38enne sta facendo le sue riflessioni in vista della prossima stagione.

Futuro Ibrahimovic, le ultime

Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, il giocatore non starebbe nemmeno più aspettando l’offerta di prolungamento da parte dei rossoneri. La sua decisione, infatti, sarebbe già stata presa: niente rinnovo e ritorno in Svezia a fine stagione.


Ibrahimovic dopo Inter-Milan


 

L’Hammarby, club di cui è co-proprietario, potrebbe essere la soluzione ideale per chiudere la sua grande carriera. Anche il suo agente Mino Raiola, inizialmente contrario a questa possibile decisione, si sarebbe convinto e approverebbe questa destinazione.


INCONTRO FIGC-LEGA-MEDICI PER IL PROTOCOLLO: LE ULTIME


Le ultime sul rinnovo di Ibrahimovic

A questo punto si aspetta solo che la dirigenza del Milan esca ufficialmente allo scoperto e prenda una decisione in tal senso. La società, per continuare a sfruttare il suo carisma e le sue qualità tecniche nell’imminente futuro, sarebbe propensa ad inserire lo svedese nel ristretto elenco delle “deroghe” al piano di risparmio sugli ingaggi. Tuttavia, al momento non è stata recapitata nessuna offerta e – a quanto pare – questa potrebbe anche non bastare.


LA PROPOSTA DI SALVINI PER LA RIPRESA DELLA SERIE A


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.