Milan, donazione Ibrahimovic per il Coronavirus: il cuore d’oro dello svedese

Donazione di Ibrahimovic contro il Coronavirus. L’attaccante classe 1981 svedese del Milan, ha deciso di scendere in campo contro il virus.

Donazione di Ibrahimovic contro il Coronavirus

Attraverso un video pubblicato sul proprio profilo Instagram, ha annunciato di iniziato una raccolta fondi da destinare ai reparti di Terapia Intensiva di tutti gli ospedali ‘Humanitas‘ che sono presenti sul territorio lombardo. Soldi che saranno quindi indirizzati a RozzanoMilanoBergamoCastellanza (VA), ma anche a Torino.


ACCADDE OGGI MILAN, IL RITORNO DI UNA LEGGENDA


Zlatan Ibrahimovic, intervenuto su Instagram, ha pubblicato un importante video messaggio per raccogliere fondi per contrastare l’emergenza sanitaria: “L’Italia mi ha sempre dato tantissimo e, in questo drammatico momento, voglio restituire ancora di più a questo Paese che amo”.

Le parole dell’attaccante svedese

“Ho deciso, insieme alle persone che stanno lavorando con me, di creare una raccolta fondi per gli ospedali Humanitas e di utilizzare il mio potere comunicativo per diffondere il messaggio in modo più ampio. È un problema serio e abbiamo bisogno di un aiuto concreto che non sia soltanto un video”, comincia in questo modo il lungo messaggio di Zlatan Ibrahomovic che ha deciso di dare un messaggio e un aiuto importante contro questa guerra. Lo svedese ha infatti donato 100mila euro.


CORONAVIRUS, ALTRI DUE CONTAGI IN SERIE A


“Conto sulla generosità dei miei colleghi, di tutti gli atleti professionisti e di coloro che vogliono fare una donazione piccola o grande in base alle loro possibilità, per cacciare questo virus. Insieme possiamo davvero aiutare ospedali, medici e infermieri che lavorano ogni giorno per salvarci la vita. Oggi siamo noi a tifare per loro! Calciamo via il Coronavirus e vinciamo questa partita! E ricorda: se il virus non va a Zlatan, Zlatan va al virus!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.