Di Gennaro: “Pioli ha creato un ambiente al Milan”

Di Gennaro sul Milan – A parlare di Serie A a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l’ex calciatore e opinionista Antonio Di Gennaro. Il commentatore di Sky si è espresso sul Milan di Pioli.

Di Gennaro sul Milan: “Pioli bravo, Ibra ha fatto la differenza”

Pioli, quali i suoi meriti per i risultati del Milan?
“Lo conosco come persona, oltre come tecnico. So cosa ha fatto a Firenze dopo la tragedia di Astori, ha ripreso in mano una situazione difficile. E ha creato un ambiente bello al Milan. Quest’anno tra infortuni e cali fisici e mentali hanno messo a repentaglio l’obiettivo Champions. Ieri ha vinto alla grande, dominando. La qualità maggiore è il gruppo, coeso e che ha integrato bene i giovani e i nuovi arrivi. Ibra ha fatto la differenza fino a un certo punto, prima degli infortuni. Si è creduto nella forza del gruppo, del gioco, poi anche i singoli hanno fatto la differenza come ieri sera. La vittoria di ieri è importante, vista anche la difficoltà della Juventus”. 

Longhi: “Kessie mostruoso per tutta la stagione”

Bruno Longhi, noto telecronista italiano, contattato da MilanNews.it ha parlato di diversi giocatori rossoneri: “Ci sono giocatori, un pochino sottocitati nella partita dell’altra sera che sono stati fondamentali. Kessie è stato mostruoso come in tutta la stagione, penso sia il miglior giocatore rossonero considerando tutta l’annata. Saelemaekers, poi, che è un calciatore che all’apparenza non sembra convincere invece ha un rendimento incredibile sia dal punto di vista della corsa che dal punto di vista tecnico. Il Milan ha una rosa perfettibile se vuole fare un campionato da protagonista e giocare un’ottima Champions però ci sono questi giocatori che hanno dato grandissime risposte. Parlo dei meno attesi perchè poi citando Kjaer, Tomori o Theo hanno fornito prestazioni in linea con la grande stagione di cui sono protagonisti. Calabria poi non è più una sorpresa, è un calciatore che è esploso in maniera netta in questa stagione ed è un assoluto protagonista”.