Di Gennaro su Piatek e Suso: “La punta non è all’altezza, sui 30 milioni per lo spagnolo…”

Antonio Di Gennaro su Piatek e Suso, l’ex calciatore e attuale opinionista dell’emittente radiofonica RMC Sport Network ha rilasciato queste dichiarazioni sui due giocatori del Milan ai microfoni di TMW Radio.

Di Gennaro su Piatek e Suso

“Piatek sta attraversando un periodo di involuzione che gli ha fatto perdere la fiducia in se stesso e nei suoi mezzi. È un buon centravanti, ma pensando ad un Milan che vuole tornare a lottare per Champions League e campionato non penso sia all’altezza”.

“Fino a 2 anni fa, Suso sembrava un giocatore importantissimo. Adesso non gode neanche della stima dei sostenitori. 30 milioni di euro sono tanti, ma è una valutazione figlia di un mercato che ha alzato tanto i prezzi di tutti i calciatori”, ha dichiarato l’ex centrocampista a Stadio Aperto su TMW Radio.


Siviglia su Piatek


La stagione di Piatek e Suso

I due giocatori rossoneri sono senza ombra di dubbio le delusioni di questa stagione. Arrivato appena un anno fa per 35 milioni di euro dal Genoa, Piatek ha perso il suo killer instinct sotto rete e il bottino di 4 gol – di cui 3 su calcio di rigore – in 18 presenze sono una vera miseria. Suso, nonostante l’addio di Marco Giampaolo e del suo 4-3-1-2 per tornare al 4-3-3, ha realizzato solo una rete (entrando dalla panchina, ndr). Numeri che hanno spinto il Milan a tentare uno scambio con Cengiz Under della Roma.


calciomercato milan cessione suso


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.