Coronavirus, si va verso il prolungamento della quarantena: la situazione

Coronavirus Italia prolungamento quarantena – L’emergenza Coronavirus è viva, ma sta rallentando in maniera netta. I risultati positivi e la speranza è tanta, ma non per questo motivo bisogna abbassare la guardia. Lo sa Conte, premier del nostro paese, che oggi l’ha ribadito alla Bbc e che si prepara a prolungare le misure restrittive.

Emergenza Coronavirus, pronto il prolungamento della quarantena

In particolare si va verso altri 14 giorni di lockdown, dunque niente scadenza per il 13 aprile, con una probabile ulteriore proroga delle misure di isolamento a casa almeno fino a inizio maggio. Il Viminale annuncia maggiori controlli nelle strade in vista di Pasqua. Intanto la Sicilia si “blinda”: nessuno può attraversare lo Stretto di Messina dal 10 al 13 aprile. Il bilancio dei medici morti sale a 104.


LA MERKEL DICE ANCORA NO: ECCO LA SITUAZIONE


Coronavirus in Italia, fuori di casa non prima di maggio

Dunque altre due settimane di isolamento almeno fino al 2 maggio. Lo si apprende da fonti qualificate, come riportato dal sito del Tgcom: notizie che naturalmente non esaltano, ma che per il momento sono da considerarsi buone. Sarebbe inoltre in discussione l’eventualità che dopo Pasqua possano riaprire alcune piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria, previo il rispetto delle misure di distanziamento.


ACCADDE OGGI 8 APRILE: CLICCA QUI


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.