Milan, ecco i contratti che scadono nel 2021

contratti scadenza Milan – Argomento sempre caldo quello dei rinnovi in casa rossonera, a tenere banco sono sempre i casi spinosi di Donnarumma(Gianluigi e Antonio), Zlatan Ibrahimovic, Calhanoglu e Mandzukic. Proviamo a fare il punto della situazione analizzando le situazioni dei giocatori del Milan in scadenza nel 2021 con Maldini e Massara che in queste settimane lavoreranno sui dettagli per risolvere queste trattative.

contratti scadenza Milan, Donnarumma e Ibra su tutti

Gianluigi Donnarumma: La trattativa per il rinnovo di contratto di Gigio è molto ampia e complessa. Il giocatore è molto legato a questa società anche se il talentuosissimo portiere classe ’99 è a soli tre mesi dalla scadenza del suo contratto che lo lega al Milan. Attualmente il portiere del Milan e della Nazionale percepisce uno stipendio di circa 6 milioni di euro netti; l’offerta attuale del Milan è di 8 milioni, bonus compresi, e un contratto di cinque anni. Raiola invece chiede 10 milioni, una clausola rescissoria e un contratto più breve. Non è facile trattare con Raiola ma probabilmente si arriverà a un compromesso che possa soddisfare tutti.

Antonio Donnarumma: Terzo portiere della rosa, guadagna un milione netto grazie a Raiola. Probabilmente sarà la sua ultima stagione in rossonero.

Scadenze 2021, un attacco da rinnovare!

Hakan Calhanoglu: Altro giocatore fondamentale della rosa, anche lui però tramite l’agente Stipic ha chiesto un cospicuo rinnovo. Attualmente prende 2,5 milioni di euro anche se ha chiesto una cifra vicina ai 5,5 per rinnovare. Maldini e Massara hanno offerto una cifra vicina ai 4 milioni più bonus e il giocatore sarebbe pronto a restare visto che piace moltissimo all’allenatore Pioli. L’ultima offerta del Milan è di circa 4 milioni più bonus, le richieste però sono scese a 5,5 milioni.  Il giocatore però è sempre sotto la visione del Manchester United che segue ormai il giocatore da anni.

Mario Mandzukic: Arrivato durante il mercato di gennaio firmando un contratto di sei mesi con opzione per altri dodici, l’avventura rossonera di Mario non è stata come si voleva visti i tanti problemi fisici che hanno fermato l’ex giocatore Juventino. Vedremo da qui a fine anno quanto sarà utilizzato magari per guadagnarsi proprio un futuro rinnovo di contratto.

Zlatan Ibrahimovic: Il pezzo pregiato della Scuderia Raiola e la punta di diamante del Milan. Il giocatore ha sempre dichiarato di voler rimanere a Milano anche con meno minutaggio visto che il fuoriclasse svedese risulta fondamentale dentro e fuori dal campo visto che riesce a trasformare in maniera positiva anche i suoi compagni. La dirigenza non può che essere soddisfatta del giocatore quanto Pioli a tal punto che il rinnovo sembra ormai questione di giorni se non di ore.