UFFICIALE – Scozia, terminato il campionato in anticipo: Celtic campione

Campionato scozzese annullato

Campionato scozzese annullato, la stagione 2019/20 della Scottish Premier League è definitivamente conclusa a causa dell’emergenza Coronavirus. La decisione dello stop è stata presa all’unanimità dai 12 club di prima divisione. Contestualmente è terminata la stagione anche in seconda e terza serie.

Campionato scozzese annullato: Celtic campione

Il Celtic, primo con un distacco di 13 punti sui cugini dei Rangers, è stato incoronato campione: per i biancoverdi si tratta del 9° titolo consecutivo, il 51° in totale. Il criterio scelto dalla Federazione è stato il congelamento della classifica, stilata in base alla media punti a partita poiché alcuni club avevano giocato solo 29 gare.

La mossa della Federcalcio scozzese

Oltre a decretare il vincitore, le retrocessioni e soprattutto le squadre che parteciperanno alle coppe europee della prossima stagione seguendo i criteri dettati dall’UEFA, la federazione scozzese ha stanziato 8,5 milioni di euro per aiutare i club in difficoltà. Dopo Belgio, Olanda, Francia e Scozia ci saranno altri Paesi ad annunciare la fine dei rispettivi campionati per via del Covid-19?


Leggi anche >>> Il nuovo protocollo per la Serie A